Nell’ambito della XII edizione delle Giornate dell’Economia del Mezzogiorno dal titolo “Un Paese o Due” ecco il programma di venerdì 29 novembre:

Ore 9,30 Palermo – Sala Florio – Palazzo Forcella De Seta (Foro Umberto I, 21) “Banche, sviluppo e territorio: quale ruolo per il Mezzogiorno”. Intervengono: Pietro Busetta, presidente Iseest, Giacomo Gargano, presidente Irfis FinSicilia, Angela Pisciotta, vice presidente Ance Palermo, Olivier Karl Butzbach dell’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Giuseppe Cinquegrana dell’Istat Napoli, Antonio Lopes dell’ Università degli Studi di Napoli L’Orientale, Fabio Mazzola, prorettore vicario dell’ Università degli Studi di Palermo.

Coordina: Giuseppina Talamo Irfis FinSicilia.
Ore 10,30 Palermo – Sala Petrucci, Palazzo Ziino (via Dante 53) “5 Proposte per il Sud”, tavola rotonda con Alessandro Aricò (Diventerà Bellissima), Marco Falcone (Forza Italia), Edi Tamajo (Italia Viva), Fabrizio Ferrandelli (+Europa), Carmelo Miceli (Partito Democratico), Giorgio Trizzino (Movimento 5 Stelle) Modera: Antonio Piraino, economista.
Ore 16 Palermo – Sala Petrucci – Palazzo Ziino (via Dante n.53) “Operazione Verità”

Ne discutono: Gaetano Armao, vicepresidente e assessore all’Economia della Regione Siciliana, Pietro Busetta – Presidente Iseest, Adriano Giannola, presidente Svimez, Roberto Napoletano, direttore de “Il Quotidiano del Sud”.
Ore 17 Palermo – Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli (via Terrasanta 82) “Padri e padrini dell’Unità d’Italia”. Intervengono: Pietro Busetta, presidente Iseest, Fabio Tricoli, presidente Fondazione Giuseppe e Marzio Tricoli Claudia Giurintano dell’Università degli Studi di Palermo, Francesco Lo Voi, procuratore della Repubblica di Palermo, Fabio Ferrara, presidente della Camera Penale di Palermo, Antonio Tricoli, presidente Tribunale di Sciacca, Gabriella Portalone dell’Università degli Studi di Palermo.

Conclude: Giuseppe Carlo Marino – Università degli Studi di Palermo.