CONOSCERE E GOVERNARE L’IMMIGRAZIONE

Mercoledì 23 Novembre 2016 Ore 10.00
Polo Didattico – Aula 6 – Edificio 19 – Viale Delle Scienze – Palermo

Ore 10.00 Registrazione

Ore 10.10 Saluti
Fabrizio Micari – Rettore Università degli Studi di Palermo 
Antonello Miranda – Università degli Studi di Palermo
Francesca Abate – Dirigente Ufficio Territoriale per la Sicilia Istat

Ore 10.20 Apertura dei Lavori
Roberto Foderà – Ufficio Territoriale per la Sicilia Istat

Ore 10.30 Le misure dell’immigrazione

Cittadini non comunitari in Italia e in Sicilia: quali novità?
Corrado Bonifazi – Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali CNR

L’Italia nel contesto migratorio internazionale
Cinzia Conti – Direzione Centrale delle statistiche socio-demografiche e ambientale ISTAT

Ore 11.45 Tavola Rotonda

Coordina
Carla Monteleone – Università degli Studi di Palermo 

Marco Bertotto – Head of Public Awareness Medici Senza Frontiere
Rita Duca – Antitrafficking Field Expert IOM
Delfina Nunes – Presidente Consulta delle Culture Palermo
Farhat Ben Soussi – Console Consolato di Tunisi Palermo

Ore 12.30 Dibattito

Ore 12.45 Conclusioni
Corrado Bonifazi – Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociale CNR

L’UTILIZZO DEI BENI CULTURALI QUALI DRIVERS PER LO SVILUPPO ECONOMICO

Mercoledì 23 Novembre 2016 Ore 10.00
Polo Universitario di Agrigento – Via Quartararo 6 – Agrigento

Ore 10.00 Registrazione

Ore 10.30 Apertura dei Lavori
Pietro Busetta – Presidente Fondazione Curella – Università degli Studi di Palermo

Ore 10.45 Introduce e Coordina
Gaetano Armao – Presidente Consorzio Universitario Provincia di Agrigento – Università degli Studi di Palermo

Ore 11.00 Tavola Rotonda
Antonio Cognata – Università degli Studi di Palermo
Giusepe Parello – Direttore Ento Parco Valle dei Templi Agrigento
Filippo Salvia – Università degli Studi di Palermo
Giuseppe Taibi – Capo Delegazione FAI Agrigento 

Interviene
Carlo Vermiglio – Assessore Regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana

Nel Corso della sessione verrà intitiolata un’aula del Polo Didattico di Agrigento alla memoria del prof. Ignazio Melisenda Giambertoni